Multiboot con Syslinux – seconda parte


Rieccoci (finalmente) con la seconda parte del multiboot con syslinux.
Facendo riferimento allo schema della prima parte possiamo ora installare i sistemi. Installiamo il primo sistema (nell’esempio: Manjaro Linux) in /dev/sda3 (con o senza il bootloader, tanto andrà sovrascitto con la seconda installazione). Poi installiamo il successivo (Arch Linux) in /dev/sda2 ed installiamo (anche/ancora) il bootloader syslinux.

A questo punto modifichiamo il bootloader secondo le nostre esigenze in modo in modo che si possano caricare entrambi i sistemi a scelta.
In questo momento tuttavia abbiamo a disposizione solo il secondo sistema installato (Arch).

Continua a leggere

Multiboot con Syslinux e partizionamento – prima parte


Syslinux splash

Syslinux splash

Alcune distribuzioni moderne consigliano di installare bootloader diversi dal famoso GRUB per motivi di prestazioni ma sopratutto per il fatto che questo è più moderno, quindi si dovrebbe adattare meglio a situazioni diverse.

Non avendo però trovato moltissima documentazione riguardo al multiboot con Syslinux e GPT ho dovuto fare varie prove per capirne bene il funzionamento.

Continua a leggere