Rilasciata Fedora 19 Schrödinger’s Cat


Fedora 19

Fedora 19

Proprio in queste ore è stata rilasciata la nuova versione, stabile, di Fedora con nome in codice Schrödinger’s Cat.

Questa versione porta con se moltissime novità che non sto a descrivervi in questo articolo, perchè non l’ho ancora testata, ma vi lascio le note di rilascio in modo che possiate farvi un’idea.

Ma per capire se il gatto è vivo o morto bisogna aprire la porta…  Continua a leggere

Annunci

Arrivata Fedora 16 Verne


Oggi è stata rilasciata la tanto attesa Fedora 16 dal codname Verne.

Fedora è una delle distribuzioni Linux più innovative e ricercata che possiamo trovare nel mondo GNU/Linux.

Come dicono sul sito, Fedora è un sistema operativo veloce, stabile e potente per l’uso quotidiano creato da una comunità di amici di tutto il mondo. Esso è completamente gratuito da usare, studiare e condividere.

Al momento la sto scaricando, quindi non l’ho ancora provata e stressata ma se segue la bontà della versione precedente allora ci sarà da divertirsi.

Per chi volesse Continua a leggere

Disponibile per il download Linux Mint 11 “Katya” RC


Linux Mint 11 "Katia" RC

Linux Mint 11 "Katya" RC

In tanti la stavamo aspettando, anche perchè dal sondaggio, ancora in corso, sulle nuove interfacce grafiche, Unity è in ultima posizione.

Linux Mint 11 si presenta con il desktop classico di sempre e a differenza di quanto dichiarato in precedenza, non userà Gnome 3 ma si presenta con Gnome 2.32

Alcuni software sono stati sostituiti e altri non più installati eccovi una lista:

LibreOffice sostituisce OpenOffice.org  come default office suite.
Banshee sostituisce  Rhythmbox come default music player.
gThumb sostituisce F-Spot come default photo application.
Gwibber non viene installato di default.
padevchooser, paman, paprefs, pavumeter e pavucontrol non sono installati di default.

Per il download clicca qui

Per più informazioni clicca qui

Installiamo Skype su openSUSE 11.4 64bit



Come sapete è da poco stata rilasciata la nuova versione di openSUSE, esattamente la 11.4, e come al solito ci vuole un lavoro supplementare per far funzionare Skype sulla versione a 64bit.

Purtroppo Skype non è un progetto open source e non mette a disposizione ne i codici e neppure versioni a 64bit per tutte le distribuzioni, quindi dobbiamo installare la versione a 32bit e farla funzionare si sistemi a 64bit.

A questo punto procediamo con ordine e senza grosse difficoltà faremo funzionare Skype anche su openSUSE a 64bit:

  • Innanzitutto scarichiamo Skype dal sito ufficiale e scegliamo la versione per openSUSE 11+ oppure clicchiamo qui
  • Poi prima di procedere con l’installazione di Skype dobbiamo controllare e installare, nel caso non lo fossero già, una serie di librerie che sono le seguenti: Continua a leggere

Rilasciata VirtualBox 4.0.4 Installiamola su Ubuntu tramite PPA ufficiali


In questi giorni Oracle ha rilasciato VirtualBox 4.0.4, una release di manutenzione di VirtualBox 4.0 dove viene migliora la stabilità e corretti alcuni bug.

Che c’è di nuovo in questa release:

  • GUI: Risolto raro blocco su X11 host
  • Principali: l’arresto Risolto un crash al VM
  • Principali: Corretto un crash, in rare circostanze, se una VM non è stata avviata
  • Storage: fissati errori di scrittura con le istantanee se la cache host è disabilitata

Controllare la pagina del changelog per più informazioni su questa versione.

I-installazione:

Prima di iniziare ricordate di rimuovere qualsiasi versione precedente di VirtualBox installata nel sistema. Continua a leggere

10.000 visite uniche su Linux Difficile?


Prima di tutto un grosso Grazieeeeee a tutti per aver raggiunto con me questo risultato.

Quando ho iniziato questa avventura, circa quattro mesi fa, non avrei mai pensato di raggiungere certi numeri, non era lo scopo del blog e ancora non lo è, i numeri vengono da soli, il mio scopo principale è quello di creare una agenda dove raggruppare tutte le mie, e avvolte quelle di altri, esperienze e soluzioni alle problematiche che mi si presentano volta per volta durante il mio cammino con Linux.

Quello che mi piace fare è Continua a leggere

Arrivata LinuxMint 10 KDE RC


Come preannunciato precedentemente è stato finalmente rilasciato Linux Mint 10 KDE RC.

Molti storceranno il naso circa tale ritardo nel rilascio (fra poco arriva Kubuntu 11.04 ovvero la base per la prossima versione) ma è stato giustificato come sempre dal gran lavoro di ottimizzazione che il team di Linux Mint dedica al miglioramento della distro. Altra causa che ha fatto slittare il rilascio è stata la decisione di includere quando ormai la RC era pronta i pacchetti di KDE 4.6
Per tutti i fan di questa distro è quindi giunto il momento tanto aspettato.

Buona Befana a Tux


Un augurio di buna Epifania a tutti.

Prima o poi queste feste finiranno e si ritornerà al solito tran tran, uffi.

Ho ricevuto un invito per Diaspora, appena ho un po di tempo vedrò di condividere con voi gli inviti che ho a disposizione, per ora se qualcuno ha già Diaspora può aggiungermi usando questo nome: winnie71@joindiaspora.com che non è un indirizzo email come sembrerebbe, ma forse un giorno lo diventerà.

A presto, ho tante cose in cantiere.

010111 Buon digital day a tutti


Buon anno a tutti quanti, ma come potete notare questo anno comincia con un bello stile digitale, tutti zeri e uno.

Immagino che questo numero binario sia un buon auspicio che questo nuovo anno che entra sia caratterizzato dal fatto che l’era digitale prenda il via molto più di quanto è stato finora.

Il digitale terrestre è un primo passo, entro questo anno tutta la popolazione italiana dovrebbe essere servita da esso.

La speranza è che sempre più persone prendano coscienza del nuovo che avanza e che non si resti troppo attaccati a cose che ormai non hanno più motivo di essere.

Un augurio a tutti di Buon Anno e mi raccomando, buttiamo via dalla finestra 😉 il Sistema Operativo vecchio (W$) per fare posto a quello nuovo (LX).

A presto con nuovi articoli.

È arrivata la beta 3 di LibreOffice, installiamola o aggiorniamo


Come possiamo vedere i ragazzi della The Document Foundation si stanno dando da fare e hanno da poco sfornato la beta 3 di LibreOffice, naturalmente con i file per le lingue in modo da renderla del tutto in italiano.

Per l’istallazione su Ubuntu e derivate e credo anche tutte le Debian based, basta seguire la mia guida per l’installazione della beta 2 ma scaricando tutti i files necessari per la beta 3 da questo indirizzo, dove scegliete l’architettura del vostro sistema (32 o 64 bit) e scegliete i files col nome simile a quello della guida precedente.

La guida funziona sia che vogliate fare una nova installazione sia se volete aggiornare quella precedente.

Per l’aggiornamento non è necessario Continua a leggere