Rilasciata Fedora 19 Schrödinger’s Cat


Fedora 19

Fedora 19

Proprio in queste ore è stata rilasciata la nuova versione, stabile, di Fedora con nome in codice Schrödinger’s Cat.

Questa versione porta con se moltissime novità che non sto a descrivervi in questo articolo, perchè non l’ho ancora testata, ma vi lascio le note di rilascio in modo che possiate farvi un’idea.

Ma per capire se il gatto è vivo o morto bisogna aprire la porta… 

In questo link ci sono le note di rilascio.

Invece qui potete andare direttamente alla pagina di download.

Io al momento la sto scaricando ma se qualcuno la sta già provando è vuole dire la sua ogni commento è ben accetto

Annunci

2 pensieri su “Rilasciata Fedora 19 Schrödinger’s Cat

  1. varennikov ha detto:

    Io l’ho provata appena uscita in una partizione del disco rigido. Prima ho provato il Live-DVD Kde spin. L’installazione non è riuscita perché Anaconda andava in crash al momento del partizionamento disco, quando si sceglieva la voce “partizionamento personalizzato”.

    Allora ho deciso di provare ad installare dal DVD di installazione ufficiale (non live, 4.1 GB). Lì Anaconda funzionava benissimo, partizionamento personalizzato andato a buon fine, poi ho scelto di installare il desktop KDE ed altro software utile per ambiente KDE. Finita l’installazione ho riavviato. C’erano già aggiornamenti a poche ore dal rilascio ufficiale, che ho installato da Terminale con “yum update”. Poi ho provato ad installare programmi con Apper, e ho avuto altri problemi: selezionavo un programma, chiedevo di installare, ma l’installazione non riusciva e ottenevo il messaggio “Lei non ha i privilegi di amministratore”, questo perché Apper non mi faceva apparire la finestra per l’inserimento della password di root (come invece dovrebbe fare). Stessa cosa con Yumex: niente finestra per inserimento password di root e stesso messaggio di errore.

    E’ possibile che il problema sia stato già corretto. Resta un pò di sconcerto per il fatto che non ci si sia accorti di un bug così evidente. Anche il fatto che Anaconda vada in crash installando da Live-DVD KDE è una cosa abbastanza strana (almeno per me che avevo Fedora 17 e non avevo mai avuto problemi di questo tipo).

    Mi piace

  2. varennikov ha detto:

    Aggiornamento: ho ritentato l’installazione un mese dopo l’uscita ufficiale ed i problemi sono stati tutti risolti. Sia per quanto riguarda il LiveDVD di Fedora KDE che per il DVD di installazione ufficiale. Consiglierei a tutti di installare un mese dopo l’uscita ufficiale. Del resto ogni rilascio è supportato per 13 mesi (2 rilasci semestrali + 1 mese). GNOME 3 è molto migliorato rispetto ai rilasci precedenti e Fedora è forse una delle distribuzioni più indicate per provare questo ambiente. Installare il software non-free aggiuntivo è molto facile; basta seguire questa guida:
    http://www.mjmwired.net/resources/mjm-fedora-f19.html

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...