Installiamo Ubuntu One su Fedora 17


Ciao, rieccomi dopo un periodo di latitanza, in parte voluta ed in parte no.

Come da titolo da oggi potete cambiare felicemente distribuzione e continuare ad utilizzare Ubuntu One che, come saprete, a differenza di Dropbox offre ben 5 GB di storage online gratuiti.

Era da un po di tempo che cercavo questa soluzione su Fedora, perché avendo sottoscritto un account gratuito su Ubuntu One mi dava un po sui nervi dover utilizzare il browser e gestire i miei file solamente online, oppure dover installare derivate di Ubuntu per avere Ubuntu One sul mio pc.

Quindi al ritorno dalla mia latitanza ho reinstallato la mia amata Fedora, ho fatto un po di ricerche nei siti specializzati e, magia, ho trovato una soluzione molto semplice per poter installare Ubuntu One mantenendolo aggiornato aggiungendo i repository dedicati.

Bene dopo le consuete chiacchiere ora passiamo al lavoro ed installiamolo su Fedora.

Innanzitutto apriamo il terminale digitiamo i seguenti comandi:

Entriamo in modalità amministratore #

su (inseriamo la password se richiesta)

Aggiungiamo i repository

cd /etc/yum.repos.d/

wget http://www.maxiberta.com.ar/repo/fedora-ubuntuone.repo

Installiamo Ubuntu One

yum install ubuntuone-client

Perfetto ora Ubuntu One è installato, ma non abbiamo finito, dobbiamo ancora configurare il client con le nostre credenziali per poter cominciare ad utilizzarlo.

Se non lo avete già potete iscrivervi a questo indirizzo, così mi regalate un pochino di spazio in più :).

Ora se avevate chiuso il terminale riapritelo altrimenti date il comando exit per tornare in modalità utente $ e digitate il seguente comando:

u1sdtool --connect

A questo punto si aprirà una finestra di popup dove vi verranno chieste le credenziali poi basta seguire la procedura guidata e alla fine avrete la vostra cartella Ubuntu One nella home e tutti i file che metterete al suo interno saranno sincronizzati online, esattamente come succede con Dropbox.

Se volete altre informazioni potete fare riferimento alla fonte a fine articolo.

Al riavvio del sistema Ubuntu One sarà già funzionante

Felicemente, da me, testato su Fedora 17 a 64bit.

Buon divertimento. 😉

Fonte

Annunci

2 pensieri su “Installiamo Ubuntu One su Fedora 17

  1. welcome back Luciano 😉
    ___
    Bene per i 5gb gratuiti… ma ci sono anche servizi tipo “box” che danno lo stesso servizio per tutte le piattaforme.
    il fatto di installare qualcosa creata da canonical… sulla mia Fedora non mi fa impazzire dalla gioia 😉
    Comunque grazie della info, ci saranno magari più utenti che potranno migrare verso un sistema operativo Linux con la L maiuscola!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...