Dove sei finito? Sono ancora qui!!!


Ciao a tutti coloro che per qualunque ragione leggono questo blog.

Sicuramente chi mi segue si è accorto che è da tempo che non scrivo articoli, e questo un po mi manca, ma avvolte capitano delle cose inaspettate che cambiano il corso della nostra vita senza chiederci il permesso.

A me è successo proprio così. Durante il corso, regolare, del mio lavoro, in una giornata come tutte le altre, mi trovavo in auto a percorrere una strada lunga e poco trafficata, mi sono fermato al semaforo rosso ed un camion ha deciso che il semaforo rosso e neppure io esistevamo, quindi ha continuato la sua corsa travolgendomi in pieno portandomi avanti di circa 70 metri.

Per fortuna sono un ragazzo forte con dalle ossa molto resistenti e me la sono cavata con 4 costole rotte, la scapola fratturata e diversi disturbi che vengono fuori man mano che passa il tempo.

Io non ricordo nulla, il mio cervello ha rimosso tutto dall’impatto fino alla corsa in ospedale, poi ho ripreso a ricordare da quando mi hanno trasferito nel secondo ospedale perché nel primo non c’era posto per casi come il mio.

Al momento ho ancora problemi ad utilizzare il braccio sinistro e sto facendo un mucchio di visite ma spero di guarire al più presto in modo da riprendere le mie attività di LinuxMan e divertirci ancora come e più di prima.

Pensavo che il decorso fosse più breve ma qualcun’altro ha deciso per me, comunque sto approfittando di questo periodo per sistemare e rafforzare certi rapporti che rischiavano di finire male e come si dice, non tutti mali vengono per nuocere.

Un saluto e speriamo di risentirci presto con Linux per capire se è davvero difficile.

P.S. Ma avete provato la nuova Kubuntu? Va che è una meraviglia, a voi le considerazioni…

Annunci

6 pensieri su “Dove sei finito? Sono ancora qui!!!

  1. fabry ha detto:

    Auguri, spero che guarisca presto, ma cazzo… un camion, rischiavi di lasciarci la pelle!

    A proposito di Kubuntu, la sto usando da 3 mesi (era ancora in Beta) e concordo con te, è ottima. Il mio pc è vecchiotto, un Pentium 4 del 2007, quindi non è eccezionale come prestazioni ma togliendo i vari effetti grafici di KDE, è più che utilizzabile, diversamente da Ubuntu 12.04, che con un pc non modernissimo non si può proprio usare.
    Volevo segnalare una distribuzione che sto usando accanto a Kubuntu da qualche giorno e mi sta piacendo parecchio per leggerezza e semplicità d’uso: Fuduntu (versione 12.3): la base è Fedora, è rolling, ha tutti i codec preinstallati (possibile vedere filmati flash e ascoltare MP3 senza installare niente).

    Ciao.

    Mi piace

  2. Bas ha detto:

    Auguri di miglior decorso…
    Complimenti per il blog, denuncia uno spirito sensibile e simpatico oltre che versatile e acuto.
    Io sono un linuxiano di breve corso: un paio di anni ma solo ultimamente mi sono deciso a sporcarmi le mani col terminale perchè sul mi vecchio PIII Ubuntu 12 non andava e per far funzionare bene Lubunt 11 mi sono dovuto istruire (e ho dovuto provare provare provare installando e disintallando) finché non ho abbandonato la pigrizia per l’istruzione.
    Evvia il terminale! Mi riporta ai bei tempi del dos e del Win3.0… che nostalgia!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...