Installiamo LibreOffice 3.3 Beta2 in italiano su Ubuntu 10.10


LibreOffice è un fork di Open Office mantenuta dalla comunità di sviluppatori che si sono riuniti nella Document Foundation con lo scopo di svincolare Open Office da Oracle.

Alla fondazione aderiscono numerose aziende che lavorano nel campo Linux, come ad esempio Canonical, Google, The Gnome Foundation, Novell, Red Hat e tante altre.

Molto probabilmente la troveremo nella prossima release di Ubuntu.

AVVERTENZA: Trattandosi di una versione beta non è consigliabile usarla stabilmente per lavorare.

Se avete installato in precedenza la versione beta1, è meglio disinstallarla prima di procedere.

Io ho mantenuto installata senza problemi anche la versione 3.2.1 di OpenOffice.

Ok, dopo tutte le avvertenze del caso ora iniziamo con l’installazione.

Prima di tutto dobbiamo scaricare i file necessari, che sono LibreOffice e i file per la lingua Italiana:

Per la versione 32 Bit:

LibreOffice

http://download.documentfoundation.org/libreoffice/testing/3.3.0-beta2/deb/x86/LibO_3.3.0_beta2_Linux_x86_install-deb_en-US.tar.gz

Files per la lingua Italiana

http://download.documentfoundation.org/libreoffice/testing/3.3.0-beta2/deb/x86/LibO_3.3.0_beta2_Linux_x86_langpack-deb_it.tar.gz

 

Per la versione 64 Bit:

LibreOffice

http://download.documentfoundation.org/libreoffice/testing/3.3.0-beta2/deb/x86_64/LibO_3.3.0_beta2_Linux_x86-64_install-deb_en-US.tar.gz

Files per la lingua Italiana

http://download.documentfoundation.org/libreoffice/testing/3.3.0-beta2/deb/x86_64/LibO_3.3.0_beta2_Linux_x86-64_langpack-deb_it.tar.gz

Bene ora passiamo all’installazione:

Apriamo la nostra Home e creiamo una cartella che chiameremo LibreOffice e spostiamoci dentro i file appena scaricati.

Ora e clicchiamo col tasto destro sui file appena scaricati (uno alla volta) e dal menù scegliamo Estrai qui.

A questo punto avremo 2 cartelle chiamate, en-US e it.

Bene è arrivato il momento del treminale, apriamolo e diamo il seguente comando:

cd LibreOffice/en-US/DEBS (attenti a rispettare le maiuscole, in Linux fanno la differenza).

Ora dovremmo essere dentro la cartella con i file .deb quindi diamo il seguente comando:

sudo dpkg -i *.deb

Finita la procedura diamo i seguenti comandi:

cd desktop-integration

sudo dpkg -i *.deb

A questo punto LibreOffice è installato ma in lingua inglese, quindi se vogliamo la lingua Italiana, sempre da terminale, scriviamo i seguenti comandi:

cd /LibreOffice/it/DEBS

sudo dpkg -i *.deb

Bene ora abbiamo finito e possiamo goderci la  nuova suite per l’ufficio libera da Oracle, LibreOffice.

Annunci

4 pensieri su “Installiamo LibreOffice 3.3 Beta2 in italiano su Ubuntu 10.10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...